Standard dell'Alano

Il nuovo standard è in vigore dal 2001 e mantiene sostanzialmente le stesse indicazioni dello standard precedente tranne che che per la nuova disposizione in merito alle orecchie che dovranno essere "naturalmente ricadenti" e dunque non potranno più essere tagliate Il secondo inserimento nello standard ufficiale riguarda il mantello Platten Larghe pezzature nere su mantello bianco, che verranno giudicati insieme ai neri e ai tigrati

Altezza e peso

L'altezza al garrese dell'alano deve partire da un minimo di 80 cm per i maschi e da un minimo di 72 cm per le femmine. Il peso forma dovrebbe mantenersi tra i 70/95 kg nei maschi e tra i 45/65 kg nelle femmine, ovviamente è fondamentale che il suo rapporto con la statura sia proporzionalmente corretto.

Colori del mantello

L'Alano è allevato in tre varietà di colori distinti: Fulvo e Tigrato, Arlecchino Nero e Platten, Blu.

  • Fulvo : Mantello dal giallo-oro chiaro al giallo-oro intenso. È ricercata la maschera nera. Piccole macchie al petto e ai piedi sono indesiderate.
  • Tigrato : Colore del fondo dal giallo-oro chiaro al giallo-oro intenso con striature nere più regolari possibile e nettamente disegnate, che seguono la direzione delle costole; è ricercata la maschera nera. Piccole macchie al petto e ai piedi sono indesiderate.
  • Arlecchino bianco e nero (detto un tempo Tigerdoggen) : Fondo del mantello bianco puro, quanto più possibile privo di moschettature, con macchie nero lacca dal contorno strappato di dimensioni varie e ben ripartite su tutta la superficie del corpo. Macchie parzialmente grigie o brune sono indesiderate.
  • Nero : Nero lacca, sono ammesse macchie bianche. Fanno parte di questa varietà gli Alani Mantel Tiger, nei quali il nero copre il tronco come un mantello, mentre il muso, il collo, il petto, il ventre e l'estremità della coda possono essere bianchi, così come gli Alani Platten nei quali il mantello è bianco con grandi macchie nere.
  • Blu : Blu acciaio puro, sono ammesse macchie bianche al petto e ai piedi.
  • Platten : Corpo completamente bianco con la testa nera, parzialmente o completamente. Viene giudicato con i neri
  • Merle : Corpo parzialmente grigio con sfumature nere

Il Carattere

L’alano è (come richiede lo stesso standard) fedele ed affettuoso con i familiari, schivo e diffidente verso gli estranei.

Ciò che colpisce è il modo di essere affettuoso: l’alano, infatti, nonostante la mole gigantesca, ricerca un vero contatto fisico con il proprio padrone si ingegna in ogni modo per potergli sempre stare il più vicino possibile.

Per questo, a dispetto delle sue dimensioni, e un cane adatto a vivere in casa: sa infatti essere attento nei movimenti ed ama riposare per lunghe ore ai piedi del padrone, prediligendo, comunque, un giaciglio morbido e comodo. Il suo attaccamento verso il padrone, praticamente morboso, lo rende un amico fedele ed un ottimo guardiano, attento, vigile, coraggioso, avvantaggiato dall’aspetto e dalla mole che di per sé incutono rispetto e timore.

L’alano é insomma dotato di straordinario equilibrio e lo dimostra in mille situazioni diverse. Ha per esempio un atteggiamento protettivo ed assai delicato con bambini e cuccioli e con tutto ciò che è piccolo. Inoltre normalmente non è aggressivo verso gli altri cani come di solito avviene per le altre razze di grande mole.

L’alano è poi pigro, riflessivo, tollerante, sornione, placido, dolce .

Clicca qui per accedere